La riforma non è perfetta ma i suoi nemici hanno torto

di Angelo Panebianco dal Corriere della Sera del 10 maggio 2016 Sarà l’ennesima, tristissima, dimostrazione di quanto possa scadere il dibattito pubblico nei momenti in cui il conflitto raggiunge la massima intensità. Se così non fosse, potremmo fin d’ora divertirci pensando alle scenette involontariamente comiche a cui assisteremo durante la campagna per il referendum costituzionale […]